Benvenuti nella più completa selezione di Vigneti & Cantine in vendita in Italia

Chianti Rufina DOCG

Cantine, aziende vitivinicole e vigneti in vendita nel Chianti Rufina, Toscana

Il Chianti Rufina DOCG è una regione vinicola situata in Toscana. Si estende su una superficie di circa 1.200 ettari ed è situata ai piedi degli Appennini, a est di Firenze. Il terreno della zona è ricco di minerali e il clima è ideale per la produzione di vino, con estati calde e notti fresche. Il Chianti Rufina DOCG è noto per la produzione di vini a base di Sangiovese, corposi e ricchi di aromi.

 

La produzione di vino nella zona del Chianti Rufina risale al periodo etrusco, ma fu durante il Medioevo che la produzione del Chianti Rufina iniziò a prosperare. Il vino era così popolare che divenne noto come il "vino dei papi" e veniva spesso servito in Vaticano. Nel XVIII secolo, il Granduca di Toscana riconobbe la qualità del vino e stabilì alcune delle prime leggi al mondo in materia di vini, designando l'area del Chianti Rufina come regione vinicola.

 

La denominazione Chianti Rufina è stata istituita nel 1984 ed è una delle DOCG più piccole d'Italia. Per ottenere il riconoscimento, il vino deve essere prodotto con almeno il 75% di uve Sangiovese, assieme ad altre uve ammesse quali Canaiolo, Colorino e Trebbiano. Il vino deve essere invecchiato per un minimo di 24 mesi, di cui almeno 3 in bottiglia. Il Chianti Rufina DOCG è noto per il suo colore rubino intenso, l'aroma intenso di ciliegia e viola e i sapori complessi di frutta e spezie.

Continua a leggere...

1 Vineyards & Wineries

1
/74

€ 5.500.000

AZIENDA VITIVINICOLA CON RISERVA DI CACCIA IN VENDITA IN CHIANTI

Borgo Fiorentino

Sulle colline di Firenze, nel Chianti, borgo di 2.286 m² circondato da 117,1 ettari di terra. Con i suoi 16,5 ettari di vigneto, la proprietà è specializzata nella produzione del rinomato Chianti Rufina DOCG (con un potenziale di 65.000 bottiglie di vino l'anno). Attualmente, i numerosi edifici presenti sono destinati all’accoglienza di turisti che possono trovare mille attività da praticare nel vasto terreno della proprietà.

 

 

ESTERNI E PRODUZIONE

La proprietà è circondata da 117,1 ettari di terreno, coperti prevalentemente da boscaglia (84,6 ha). I restanti ettari sono ripartiti tra castagneto (2,0 ha), seminativi e pascoli (14,1 ha), un oliveto da 1.000 ulivi (4,9 ha) e un grande vigneto (11,5 ha). 

Nei terreni è anche incluso un lago di proprietà perfetto per praticare pesca sportiva. I numerosi sentieri tracciati nella proprietà sono l’ideale per chi è appassionato di escursioni.

Il terreno della proprietà, infine, è classificato come riserva agrituristica venatoria su cui è possibile cacciare per tutta la durata dell’anno, con possibilità di praticare l’attività venatoria anche sui terreni confinanti.

 

Il vigneto, in particolare, è il cuore della proprietà vista la produzione del prestigioso Chianti Rufina DOCG. I primi impianti risalgono al biennio 1972-1973 con Sangiovese e Malvasia (6,3 ha). Nel 1994 viene espansa ulteriormente la superficie del Sangiovese, assieme ai nuovi impianti di Trebbiano e Canaiolo (6,2 ha). Nel 1997 viene impiantato altro Sangiovese (0,8 ha). Nel 2003 è la volta di Merlot, Syrah e Pinot Nero (2,4 ha). Infine, nel 2016, viene impiantato altro Sangiovese, assieme a Ciliegiolo e Pinot Bianco (2,1 ha). L'ultimo impianto risale al 2020 (circa 1,0 ha). Dai vigneti aziendali, la tenuta produce attualmente i seguenti vini:

  • Chianti Rufina DOCG: 100% Sangiovese
  • Chianti Rufina DOCG Riserva: 100% Sangiovese
  • Toscana Rosso IGT: 100% Sangiovese
  • Toscana Rosé IGT: 100% Sangiovese
  • Vinsanto del Chianti DOC: Malvasia, Trebbiano
  • Grappa: Sangiovese

 

 

USO E POTENZIALITÀ

La proprietà, grazie alle sue grandi dimensioni, è già impiegata in funzione di attività ricettiva, con numerosi posti letto disponibili per i clienti. L’altra colonna portante dell’attività è l’azienda vinicola con i suoi 11,5 ettari di vigneto che garantiscono una produzione di altissimo livello, tra vini IGT e DOCG (Chianti Rufina). Il vino ottenuto (circa 500 hl l’anno) è parzialmente imbottigliato (circa 15.000 bottiglie), mentre il rimanente (circa 390 hl) è venduto sciolto ad altri imbottigliatori della zona. Segue a ruota la produzione di un ottimo olio extra-vergine toscano ricavato dalla frangitura delle olive coltivate nella proprietà (4 ha).

RIF. 1482

Esterni: 116,7 ha

Vigneto: 11,5 ha

Cantina: 391 ㎡

Abitazione: 1.124 ㎡

Esterni: 116,7 ha

Vigneto: 11,5 ha

Cantina: 391 ㎡

Abitazione: 1.124 ㎡

Copyright © Romolini - Developed by CodeByte Srl